Forums
in > Search
Welcome to Pinnacle Systems - Forums Sign in | Join | Help

Slow Motion

Last post 01-11-2015, 13:13 by giovanni50. 21 replies.
Sort Posts: Previous Next
  •  01-06-2015, 16:02 659758

    Slow Motion

    Salve,

    vorrei modificare la velocità di una clip e fare in modo che dopo la modifica mi venga mostrata in tutta la sua lunghezza. Il programma, per mantenere il sincronismo tra le tracce, la taglia sempre alla fine conservando la durata originale. É evidente che se setto una velocita del 50% più lenta la clip dovrà essere lunga il doppio. Posso aggiustarla con “regola durata” o trascinandola con il mouse ma solo se il rallentamento è un numero semplice (ad es. 50%).La versione di Studio è la 16, con la 14 questo non accadeva.

    Grazie

  •  01-06-2015, 21:58 659824 in reply to 659758

    Re: Slow Motion

    Ciao, ho fatto una prova ed a me funziona. Una volta applicato l'effetto di slow motion ( con qualsiasi percentuale ) devi trascinare la clip verso destra a tuo piacimento. Certo, col 50% basta che raddoppi il tempo della clip mentre con altre percentuali devi vedere tu quale lunghezza conferire alla clip ( oppure fai dei calcoli matematici ). Ovviamente prima di iniziare l'operazione devi trascinare tutte le clip di ogni traccia ( per non perdere il sincronismo ) verso destra per far spazio, appunto, alla nuova clip che si espande.

    Sempre che abbia capito il tuo post. 

  •  01-06-2015, 22:20 659829 in reply to 659824

    Re: Slow Motion

    Ciao Giovanni, grazie per la risposta,hai ben capito la domanda ed è come pensavo, è necessario fare dei calcoli matematici per farla precisa e questo mi stupisce perche nella versione 14 non era necessario. A me serve questa precisione perche di una clip devo rallentare solo una quota parte nella zona centrale lasciando invariato il prima e dopo.

    Ciao!

  •  01-07-2015, 13:59 659887 in reply to 659829

    Re: Slow Motion

    Il criterio che usa Studio 16 nel determinare la lunghezza delle clip slow motion non è matematico. Ho fatto delle prove con una clip della durata di 10 secondi. Se imposti 50% i 10 secondi diventano 30 secondi. Col 30% diventano 50 secondi. Col 10% diventano 150 secondi.
  •  01-07-2015, 20:45 659946 in reply to 659887

    Re: Slow Motion

    Beh, non è il massimo, speriamo che la migliorino in futuro (se non l'hanno già fatto con la 18). Ci ho perso un sacco di tempo per trovare una soluzione ma invano...

  •  01-08-2015, 10:28 659992 in reply to 659758

    Re: Slow Motion

    masmag:

    Salve,

    vorrei modificare la velocità di una clip e fare in modo che dopo la modifica mi venga mostrata in tutta la sua lunghezza.

     

    Chiedo scusa, vorrei intervenire, ma la domanda non è molto chiara.

    Se si modifica la velocità di una clip è "fisiologico" che la sua lunghezza venga variata: aumentando la velocità si accorcia mentre diminuendo la velocità la clip si allunga. E' impossibile variare la velocità di una clip e mostrarla, come tu scrivi, in tutta la sua lunghezza in uno spazio prestabilito che non sia compatibile con la "nuova" dimensione della clip.

     

    masmag:

    Il programma, per mantenere il sincronismo tra le tracce, la taglia sempre alla fine conservando la durata originale.

      

    Con Studio 16, nelle impostazioni della velocità, è possibile stabilire quale fotogramma della clip mantenere fisso: il primo, l'ultimo oppure il fotogramma attivo (in pratica quello su cui è posizionato il cursore della timeline.).

    Se vuoi mantenere fisso l'ultimo fotogramma della clip basta che selezioni questa opzione nelle impostazione della variazione della velocità.

    Purtroppo, altro non so dire, occorre che formuli in maniera più chiara la domanda.

    Saluti.

  •  01-08-2015, 15:58 660025 in reply to 659992

    Re: Slow Motion

    Io ho capito che masmag vuole modificare la velocità, rallentandola, della parte centrale di una clip. Per esempio se ha una clip da 20 secondi vuole mantenere la velocità invariata per i primi 5 secondi e per gli ultimi 5. Mentre per i 10 secondi centrali vuole rallentare la velocità ma, ovviamente, mantenere il "raccordo" con i due cambi di velocità. Ovvio che i 10 secondi in questione diventano di più, ma masmag vorrebbe, giustamente, che sia Studio a fare tutto in automatico una volta impostata la percentuale. E questo Studio 16 non lo fa ( almeno mi pare ).
  •  01-08-2015, 17:01 660035 in reply to 660025

    Re: Slow Motion

    Esatto Giovanni, è proprio cosi. A me serve per riprendere scene sportive in cui si mettono in evidenza dei particolari a velocita piu lenta ma l'azione completa deve essere sequenziale e non devono mancare fotogrammi.


  •  01-08-2015, 17:10 660037 in reply to 660035

    Re: Slow Motion

    Ciao e benvenuto,

    purtroppo questo tipo di modifiche con Studio non sono possibili, neanche con la 18.

  •  01-08-2015, 18:31 660054 in reply to 660025

    Re: Slow Motion

    giovanni50:
    Io ho capito che masmag vuole modificare la velocità, rallentandola, della parte centrale di una clip. Per esempio se ha una clip da 20 secondi vuole mantenere la velocità invariata per i primi 5 secondi e per gli ultimi 5. Mentre per i 10 secondi centrali vuole rallentare la velocità ma, ovviamente, mantenere il "raccordo" con i due cambi di velocità. Ovvio che i 10 secondi in questione diventano di più, ma masmag vorrebbe, giustamente, che sia Studio a fare tutto in automatico una volta impostata la percentuale. E questo Studio 16 non lo fa ( almeno mi pare ).

     

    Adesso non ho la timeline a portata di mano e quindi non posso fare delle prove, ma mi chiedevo: se ho una sequenza di 15 secondi e desidero rallentare solo 5 secondi centrali, non posso effettuare due tagli, uno a 5 secondi, l'altro a 10 per lavorare così solo sulla parte centrale con la funzione di rallentamento?

    E per evitare problemi di sincronismo, non posso risolvere portando le tre clip di 5 secondi ciascuna in sequenza ma su tracce differenti?? 

  •  01-08-2015, 19:09 660059 in reply to 660054

    Re: Slow Motion

    Per i più tecnologici,

    ripeto l'effetto che si chiama "moviola" non è disponibile con Studio, si possono fare degli esperimenti tipo quelli rappresentati da Merlino, ma sono lontani anni luce da quelli che si possono ottenere con la moviola vera, ovvero l'effetto che rallenta o accelera il movimento all'interno di una clip e volendo si può congelare una singola frame. Giusto per intenderci gli effetti speso usati in Matrix, o per dare enfasi nelle fasi clou degli sport estremi.  

  •  01-08-2015, 20:04 660067 in reply to 660054

    Re: Slow Motion

    Merlino©:

    giovanni50:
    Io ho capito che masmag vuole modificare la velocità, rallentandola, della parte centrale di una clip. Per esempio se ha una clip da 20 secondi vuole mantenere la velocità invariata per i primi 5 secondi e per gli ultimi 5. Mentre per i 10 secondi centrali vuole rallentare la velocità ma, ovviamente, mantenere il "raccordo" con i due cambi di velocità. Ovvio che i 10 secondi in questione diventano di più, ma masmag vorrebbe, giustamente, che sia Studio a fare tutto in automatico una volta impostata la percentuale. E questo Studio 16 non lo fa ( almeno mi pare ).

     

    Adesso non ho la timeline a portata di mano e quindi non posso fare delle prove, ma mi chiedevo: se ho una sequenza di 15 secondi e desidero rallentare solo 5 secondi centrali, non posso effettuare due tagli, uno a 5 secondi, l'altro a 10 per lavorare così solo sulla parte centrale con la funzione di rallentamento?

    E per evitare problemi di sincronismo, non posso risolvere portando le tre clip di 5 secondi ciascuna in sequenza ma su tracce differenti?? 

    Ciao Merlino, il problema è che la clip interessata al "rallenty" rimane di 5 secondi ( nel tuo esempio ) e devi "stirarla" manualmente fino al termine della percentuale scelta. E' una cosa che si può fare ma che il nostro amico voleva che Studio la facesse automaticamente. 

  •  01-08-2015, 20:20 660071 in reply to 660054

    Re: Slow Motion

    Merlino©:

    giovanni50:
    Io ho capito che masmag vuole modificare la velocità, rallentandola, della parte centrale di una clip. Per esempio se ha una clip da 20 secondi vuole mantenere la velocità invariata per i primi 5 secondi e per gli ultimi 5. Mentre per i 10 secondi centrali vuole rallentare la velocità ma, ovviamente, mantenere il "raccordo" con i due cambi di velocità. Ovvio che i 10 secondi in questione diventano di più, ma masmag vorrebbe, giustamente, che sia Studio a fare tutto in automatico una volta impostata la percentuale. E questo Studio 16 non lo fa ( almeno mi pare ).

     

    Adesso non ho la timeline a portata di mano e quindi non posso fare delle prove, ma mi chiedevo: se ho una sequenza di 15 secondi e desidero rallentare solo 5 secondi centrali, non posso effettuare due tagli, uno a 5 secondi, l'altro a 10 per lavorare così solo sulla parte centrale con la funzione di rallentamento?

    E per evitare problemi di sincronismo, non posso risolvere portando le tre clip di 5 secondi ciascuna in sequenza ma su tracce differenti?? 

    Ora è chiaro qual'è l'effetto che si vuole ottenere.

    In questo caso l'esempio portato da Merlino è sicuramente calzante ed efficace: personalmente l'ho adottato spesso e con ottimi risultati.

    Torno comunque a ripetere che il rallentamento di una clip (o di parte di essa) comporta inevitabilmente una variazione della sua lunghezza per cui se si intende rallentarne una parte è praticamente impossibile farla entrare "tutta" nello stesso spazio occupato precedentemente in timeline dalla clip originale.

    Faccio un esempio:

    • Supponiamo di avere una clip che documenti un salto in lungo che a velocità normale dura 15 secondi.
    • Si intende rallentare solo la parte in cui inizia il salto fino al momento della caduta sulla sabbia
    • Come suggerito da Merlino, occorre tagliare la clip in tre spezzoni: il primo che va dalla partenza al momento del salto (8 secondi), il secondo dal momento del salto fino a quando i piedi toccano terra (3 secondi) ed il terzo dal momento in cui i piedi toccano terra fino a quando l'atleta si rialza ed osserva i giudici di linea (4 secondi),
    • In queste condizioni le tre clip ottenute dai tagli occuperanno in timeline esattamente 15 secondi.
    • Passiamo a questo punto a rallentare la clip centrale (quella del salto) del 50%: in primo luogo dobbiamo mantenere la continuità con le clip laterali per cui, al fine di evitare tagli all'inizio e/o alla fine, è necessario selezionare nel pannello "Controllo velocità" la modalità "Stira" e "tirare" la clip verso destra fino a raddoppiarne la lunghezza.
    • E' chiaro che facendo ciò, sulla timeline le tre clip non occuperanno più 15 secondi, ma arriveranno a 18 e ciò, come dicevo in precedenza, è assolutamente inevitabile: se si rallenta un movimento è "fisiologico" che per portarlo a termine impiegheremo un tempo maggiore.

    Pertanto, se si vuol ridurre il tutto a 15 secondi occorre operare dei tagli all'inizio della prima clip e/o alla fine della seconda clip.

    Saluti.

  •  01-08-2015, 22:20 660087 in reply to 660071

    Re: Slow Motion

    manganio1:
    Merlino©:

    giovanni50:
    Io ho capito che masmag vuole modificare la velocità, rallentandola, della parte centrale di una clip. Per esempio se ha una clip da 20 secondi vuole mantenere la velocità invariata per i primi 5 secondi e per gli ultimi 5. Mentre per i 10 secondi centrali vuole rallentare la velocità ma, ovviamente, mantenere il "raccordo" con i due cambi di velocità. Ovvio che i 10 secondi in questione diventano di più, ma masmag vorrebbe, giustamente, che sia Studio a fare tutto in automatico una volta impostata la percentuale. E questo Studio 16 non lo fa ( almeno mi pare ).

     

    Adesso non ho la timeline a portata di mano e quindi non posso fare delle prove, ma mi chiedevo: se ho una sequenza di 15 secondi e desidero rallentare solo 5 secondi centrali, non posso effettuare due tagli, uno a 5 secondi, l'altro a 10 per lavorare così solo sulla parte centrale con la funzione di rallentamento?

    E per evitare problemi di sincronismo, non posso risolvere portando le tre clip di 5 secondi ciascuna in sequenza ma su tracce differenti?? 

    Ora è chiaro qual'è l'effetto che si vuole ottenere.

    In questo caso l'esempio portato da Merlino è sicuramente calzante ed efficace: personalmente l'ho adottato spesso e con ottimi risultati.

    Torno comunque a ripetere che il rallentamento di una clip (o di parte di essa) comporta inevitabilmente una variazione della sua lunghezza per cui se si intende rallentarne una parte è praticamente impossibile farla entrare "tutta" nello stesso spazio occupato precedentemente in timeline dalla clip originale.

    Faccio un esempio:

    • Supponiamo di avere una clip che documenti un salto in lungo che a velocità normale dura 15 secondi.
    • Si intende rallentare solo la parte in cui inizia il salto fino al momento della caduta sulla sabbia
    • Come suggerito da Merlino, occorre tagliare la clip in tre spezzoni: il primo che va dalla partenza al momento del salto (8 secondi), il secondo dal momento del salto fino a quando i piedi toccano terra (3 secondi) ed il terzo dal momento in cui i piedi toccano terra fino a quando l'atleta si rialza ed osserva i giudici di linea (4 secondi),
    • In queste condizioni le tre clip ottenute dai tagli occuperanno in timeline esattamente 15 secondi.
    • Passiamo a questo punto a rallentare la clip centrale (quella del salto) del 50%: in primo luogo dobbiamo mantenere la continuità con le clip laterali per cui, al fine di evitare tagli all'inizio e/o alla fine, è necessario selezionare nel pannello "Controllo velocità" la modalità "Stira" e "tirare" la clip verso destra fino a raddoppiarne la lunghezza.
    • E' chiaro che facendo ciò, sulla timeline le tre clip non occuperanno più 15 secondi, ma arriveranno a 18 e ciò, come dicevo in precedenza, è assolutamente inevitabile: se si rallenta un movimento è "fisiologico" che per portarlo a termine impiegheremo un tempo maggiore.

    Pertanto, se si vuol ridurre il tutto a 15 secondi occorre operare dei tagli all'inizio della prima clip e/o alla fine della seconda clip.

    Saluti.

     

    Certamente è ovvio che il tempo totale della clip si allunga, come ho già scritto nel mio primo post e come scritto anche da masmag nel suo primo post. La difficoltà sta proprio nel trovare il raccordo esatto alla fine della clip oggetto del rallenty. Come scrivevo nel secondo post la cosa non è matematica; infatti col 50% il tempo non raddoppia ma dipende dalla lunghezza della clip; come scrivo nel terzo post una clip da 10 secondi col 50% diventa di trenta secondi.  

    Masmag, ovviamente, non vuole lasciare invariato il tempo totale della clip prima e dopo il rallenty ma vorrebbe che dopo aver applicato l'effetto del rallenty con la percentuale da lui scelta, Studio automaticamente si calcoli la lunghezza della nuova clip in base alla percentuale scelta spostando tutto il resto del filmato verso destra. Al limite si può preventivamente spostare tutto il resto del filmato (senza perdere la sincronia fra le varie tracce) appunto verso destra di uno spazio congruo e poi ricompattare il video. 

    Evidentemente Studio non fa questo per cui occorre procedere con degli aggiustamenti fino a trovare i raccordi precisi. 

  •  01-09-2015, 7:38 660105 in reply to 660087

    Re: Slow Motion

    giovanni50:

    Certamente è ovvio che il tempo totale della clip si allunga, come ho già scritto nel mio primo post e come scritto anche da masmag nel suo primo post. La difficoltà sta proprio nel trovare il raccordo esatto alla fine della clip oggetto del rallenty. Come scrivevo nel secondo post la cosa non è matematica; infatti col 50% il tempo non raddoppia ma dipende dalla lunghezza della clip; come scrivo nel terzo post una clip da 10 secondi col 50% diventa di trenta secondi.  

    Masmag, ovviamente, non vuole lasciare invariato il tempo totale della clip prima e dopo il rallenty ma vorrebbe che dopo aver applicato l'effetto del rallenty con la percentuale da lui scelta, Studio automaticamente si calcoli la lunghezza della nuova clip in base alla percentuale scelta spostando tutto il resto del filmato verso destra. Al limite si può preventivamente spostare tutto il resto del filmato (senza perdere la sincronia fra le varie tracce) appunto verso destra di uno spazio congruo e poi ricompattare il video. 

    Evidentemente Studio non fa questo per cui occorre procedere con degli aggiustamenti fino a trovare i raccordi precisi. 

    Credo che la difficoltà possa essere superata proprio applicando alla clip da rallentare la modalità "Stira" (1) e settando la timeline in "Modalità di inserimento" (2). Supponendo sempre di dividere la clip in tre spezzoni, questi due accorgimenti permettono di

    1. rallentare la clip centrale "allungandola" verso destra quanto basta ad ottenere l'effetto slow motion desiderato,
    2. mantenere la continuità di movimento con lo spezzone successivo (per cui tra le due clip non vi sarà alcun salto), in quanto durante la precedente operazione di allungamento tutto il materiale presente sulla traccia video dopo la clip rallentata verrà spostato verso destra.

    Se poi si vuole intervenire in maniera chirurgica settando la percentuale di rallentamento in modalità "Costante", sinceramente non so cosa consigliare.

    Saluti.

  •  01-09-2015, 9:14 660113 in reply to 660105

    Re: Slow Motion

    manganio1:
    giovanni50:

    Certamente è ovvio che il tempo totale della clip si allunga, come ho già scritto nel mio primo post e come scritto anche da masmag nel suo primo post. La difficoltà sta proprio nel trovare il raccordo esatto alla fine della clip oggetto del rallenty. Come scrivevo nel secondo post la cosa non è matematica; infatti col 50% il tempo non raddoppia ma dipende dalla lunghezza della clip; come scrivo nel terzo post una clip da 10 secondi col 50% diventa di trenta secondi.  

    Masmag, ovviamente, non vuole lasciare invariato il tempo totale della clip prima e dopo il rallenty ma vorrebbe che dopo aver applicato l'effetto del rallenty con la percentuale da lui scelta, Studio automaticamente si calcoli la lunghezza della nuova clip in base alla percentuale scelta spostando tutto il resto del filmato verso destra. Al limite si può preventivamente spostare tutto il resto del filmato (senza perdere la sincronia fra le varie tracce) appunto verso destra di uno spazio congruo e poi ricompattare il video. 

    Evidentemente Studio non fa questo per cui occorre procedere con degli aggiustamenti fino a trovare i raccordi precisi. 

    Credo che la difficoltà possa essere superata proprio applicando alla clip da rallentare la modalità "Stira" (1) e settando la timeline in "Modalità di inserimento" (2). Supponendo sempre di dividere la clip in tre spezzoni, questi due accorgimenti permettono di

    1. rallentare la clip centrale "allungandola" verso destra quanto basta ad ottenere l'effetto slow motion desiderato,
    2. mantenere la continuità di movimento con lo spezzone successivo (per cui tra le due clip non vi sarà alcun salto), in quanto durante la precedente operazione di allungamento tutto il materiale presente sulla traccia video dopo la clip rallentata verrà spostato verso destra.

    Se poi si vuole intervenire in maniera chirurgica settando la percentuale di rallentamento in modalità "Costante", sinceramente non so cosa consigliare.

    Saluti.

     

    Quanto prima farò dalle prove con una clip adatta allo scopo. Il punto più delicato è proprio quello di assicurare la massima continuità fra la fine dell'azione rallenty e l'inizio della velocità normale. 

  •  01-09-2015, 9:53 660116 in reply to 660113

    Re: Slow Motion

    Fatto la prova. Il problema si risolve definitivamente e semplicemente facendo così:

    Si divide la clip in tre parti di cui quella centrale si vuole rallentare. Si lascia tutto sulla stessa traccia.

    Si sposta la terza parte ( quella più a destra ) verso destra ( col noto sistema per non perdere la sincronia col resto del filmato, se è su più tracce ) per uno spazio congruo ( più si vuole rallentare e più lo spazio da lasciare deve essere ampio ).

    Sulla parte centrale si applica l'effetto selezionando "stira" ( non c'è bisogno di modificare la percentuale che rimane quindi al 100% ).

    Si "stira" la parte centrale di quello che si vuole e poi si sistema la terza parte ( e quindi tutto il filmato ) verso sinistra fino al riaccostamento.

    Più si "stira" e più lento sarà il rallenty e più durevole sarà il tempo della clip.  

    Quindi è corretto l'ultimo post di Manganio. 

  •  01-09-2015, 19:48 660200 in reply to 660116

    Re: Slow Motion

    In attesa di verificare la procedura ipotizzata, che risolverebbe una carenza di Studio.

    Mi rimane oscura una cosa, ovvero la gradualità tra la prima parte a velocità normale, la seconda parte rallentata e la terza con il ritorno a velocità normale.

    Inoltre la clip tagliata, presenterà nella parte rallentata del rumore video rispetto alle altre due parti? 

  •  01-10-2015, 20:40 660364 in reply to 660116

    Re: Slow Motion

    giovanni50:

    Fatto la prova. Il problema si risolve definitivamente e semplicemente facendo così:

    Si divide la clip in tre parti di cui quella centrale si vuole rallentare. Si lascia tutto sulla stessa traccia.

    Si sposta la terza parte ( quella più a destra ) verso destra ( col noto sistema per non perdere la sincronia col resto del filmato, se è su più tracce ) per uno spazio congruo ( più si vuole rallentare e più lo spazio da lasciare deve essere ampio ).

    Sulla parte centrale si applica l'effetto selezionando "stira" ( non c'è bisogno di modificare la percentuale che rimane quindi al 100% ).

    Si "stira" la parte centrale di quello che si vuole e poi si sistema la terza parte ( e quindi tutto il filmato ) verso sinistra fino al riaccostamento.

    Più si "stira" e più lento sarà il rallenty e più durevole sarà il tempo della clip.  

    Quindi è corretto l'ultimo post di Manganio. 

     Grande Giovanni! (e Manganio) è il risultato che volevo, ero sicuro che c'èra una soluzione ma non riuscivo a trovarla..Grazie!

    un saluto anche agli altri che sono intervenuti

    masmag

     

     

  •  01-10-2015, 20:49 660366 in reply to 660200

    Re: Slow Motion

    Merlino©:

    Adesso non ho la timeline a portata di mano e quindi non posso fare delle prove, ma mi chiedevo: se ho una sequenza di 15 secondi e desidero rallentare solo 5 secondi centrali, non posso effettuare due tagli, uno a 5 secondi, l'altro a 10 per lavorare così solo sulla parte centrale con la funzione di rallentamento? E per evitare problemi di sincronismo, non posso risolvere portando le tre clip di 5 secondi ciascuna in sequenza ma su tracce differenti??

    manganio1:

    Credo che la difficoltà possa essere superata proprio applicando alla clip da rallentare la modalità "Stira" (1) e settando la timeline in "Modalità di inserimento" (2). Supponendo sempre di dividere la clip in tre spezzoni, questi due accorgimenti permettono di

    1. rallentare la clip centrale "allungandola" verso destra quanto basta ad ottenere l'effetto slow motion desiderato,
    2. mantenere la continuità di movimento con lo spezzone successivo (per cui tra le due clip non vi sarà alcun salto), in quanto durante la precedente operazione di allungamento tutto il materiale presente sulla traccia video dopo la clip rallentata verrà spostato verso destra.

    giovanni50:

    Fatto la prova. Il problema si risolve definitivamente e semplicemente facendo così...............

     Avete già detto TUTTO e in modo molto chiaro, mi accodo nel confermare la positività di questo metodo.

    useralfio:

    In attesa di verificare la procedura ipotizzata, che risolverebbe una carenza di Studio.

    Mi rimane oscura una cosa, ovvero la gradualità tra la prima parte a velocità normale, la seconda parte rallentata e la terza con il ritorno a velocità normale.

    Inoltre la clip tagliata, presenterà nella parte rallentata del rumore video rispetto alle altre due parti? 

    Due estati fa avevo ripreso un concorso ippico e per esaltarne i momenti più spettacolari (salti), nel montaggio ho applicato alcuni slow motion. Ho usato il metodo citato e, grazie alla giusta scelta della percentuale di rallentamento, alla giusta scelta dei fotogrammi di inizio/fine slow motion e soprattutto alla ripresa a 50 fotogrammi/ps, ho ottenuto un  ottimo risultato. Il passaggio tra velocità normale e velocità rallentata si vede in maniera molto fluida e piacevole, per quanto riguarda il rumore, è praticamente inesistente.  

    Claudio

  •  01-10-2015, 21:29 660369 in reply to 660366

    Re: Slow Motion

    Ciao Claudio,

    buon Anno e grazie per la conferma.

    Ovviamente i miei dubbi riguardo al rumore erano legati al numero di frame, a 50 e ancora meglio a 60p il problema non esiste.

    Io fino ad oggi con Studio avevo accelerato o rallentato a seconda della necessità l'intera clip, mentre per avere una variazione di velocità all'interno della stessa clip altro sw.

  •  01-11-2015, 13:13 660415 in reply to 660369

    Re: Slow Motion

    useralfio:

    Ciao Claudio,

    buon Anno e grazie per la conferma.

    Ovviamente i miei dubbi riguardo al rumore erano legati al numero di frame, a 50 e ancora meglio a 60p il problema non esiste.

    Io fino ad oggi con Studio avevo accelerato o rallentato a seconda della necessità l'intera clip, mentre per avere una variazione di velocità all'interno della stessa clip altro sw.

     

    Bene, caso risolto. L'introduzione dell'argomento 25p e 50p mi fa fare delle considerazioni. Per questo apro un nuovo topic chiamato: "Riprendere a 50p" sempre in questa sezione. 

View as RSS news feed in XML
Copyright © 2012 Corel, Inc.. Terms of Use | Privacy Policy